Colonscopia Virtuale: Cos’è e in Cosa Consiste

Pubblicato il 17 Maggio 2019 in News

La colonscopia virtuale o Colografia-TC è una tecnica diagnostica precisa, sicura e facile rispetto alla colonscopia tradizionale.

Si tratta di una tecnica radiologica non invasiva eseguita mediante ricostruzioni 3D, condotta attraverso l’introduzione di una piccola sonda rettale.

In cosa Consiste la Colonscopia Virtuale?

La colonscopia virtuale, ha come obiettivo principale lo studio delle pareti del colon attraverso delle immagini di tomografia computerizzata (TC o TAC).

Dalle immagini è evidenziata la superficie mucosa del colon in animazione grafica. Questo m

etodo permette una valutazione più precisa, superando degli ostacoli naturali che l’endoscopia non riesce a superare.

Questo perché non esistono gli ostacoli meccanici dell’endoscopio che altrimenti non permetterebbero di valutare tratti intestinali situati a monte di neoformazioni occlusive e subocclusive.

Per Chi è Indicata?

La Colografia-TC virtuale è indicata come esame di screening in soggetti che presentano famigliarità con carcinoma colorettale o per pazienti che necessitano di ulteriori approfondimenti, in seguito ad una polipectomia endoscopica.

La colonscopia virtuale prevede che il paziente si sottoponga ad una adeguata preparazione, con distensione gassosa del colon, prima di sottoporti all’esame.